Energy Vault Perde 1,2 Miliardi Di Dollari/40% Di Capo Di Mercato, Co2E/Kwh Peggio Del Gas Naturale

Energy Vault Perde 1,2 Miliardi Di Dollari/40% Di Capo Di Mercato, Co2E/Kwh Peggio Del Gas Naturale

Energy Vault era così ovviamente sbagliato in tanti modi nella sua prima incarnazione che non ho nemmeno preoccupato di criticarlo. Io l’ho aspettata di morire e di morire, immortale. Ma non ho contato sulla follia di SPAC che è così gravemente distorta i mercati di pulizia, o la capacità in corso di Bill Gross di guadagnare un sacco di soldi per idee cattive. Come Bill Gates, ha fatto i suoi soldi in computer, anche se nell’era del dot-com con un sacco di scomodo e scomodo scomodo. E come Bill Gates, continua a ottenere un sacco di denaro gettato sulle tecnologie climatiche marginali.

Questo non vuol dire che sia i cuori di Gross che di Gates non sono nel posto giusto, ma stanno chiaramente ascoltando i consiglieri tecnici sbagliati quando si tratta di energia. Come ho chiesto e risposto due anni fa, Che cosa fa sbagliare il preferito Energy Guru di Bill Gates, Vaclav Smil? Il sorriso sbaglia la transizione energetica, soprattutto intorno al gas naturale, e ignora l’energia rifiutata e le economie di scala per la produzione. Queste critiche sono solo sui suoi sforzi in materia di energia e rinnovabili, non sul resto del suo corpo di lavoro, di cui non ho alcuna opinione. Ma portano a Gates e altri a pensare che abbiamo bisogno di soluzioni avanzate quando abbiamo la grande maggioranza delle soluzioni nelle tecnologie mature che hanno solo bisogno di innovazione incrementale e economie continuate di scala. Molti nel cerchio di Breakthrough sono ancora intrappolati a metà degli anni 2000, quando ci sono state molte più domande non risposte, e non hanno aggiornato le loro ipotesi.

Gross non era davvero sul mio schermo radar, ma probabilmente le sue aziende si sono rivelate. Ho separato le affermazioni e i risultati di Heliogen 2.5 anni fa (parte 1, parte 2), sottolineando che una piccola percentuale di miglioramento sulla concentrazione dell’efficienza di generazione dell’energia solare non lo renderebbe ancora competitivo con il solare fotovoltaico, e che le sue affermazioni di essere un fornitore di calore industriale non hanno fatto alcun senso in quanto il calore non è richiesto in un disco di 1 metro a 100 metri dal suolo, ma profondamente all’interno dei complessi industriali. Sembra che Gross abbia amato concentrare l’energia solare per un paio di decenni, con due precedenti venture CSP prima di Heliogen. Essere legati a una tecnologia e non rendersi conto che è arrivato il momento di lasciarlo andare non è un buon segno. Gli Stati Uniti hanno un problema simile.

Allo stesso modo, mentre non ho specificamente separato Carbon Capture, è solo un’altra soluzione di cattura dell’aria diretta, che richiede quantità assurde di materiali e energia prodotte per separare 415 ppm di CO2 dall’aria. Come ho calcolato durante la valutazione di Carbon Engineering, una tecnologia alternativa che è anche finanziata dalla folla intorno a Bill Gates, è necessario filtrare il valore dell’aria di un Astrodome di Houston per ottenere una tonnellata di CO2.

Ottenere fino a un milione di tonnellate di CO2 all’anno richiederebbe due chilometri di 20 metri di altezza, fan di 8 metri di spessore correndo 24/7/365 per 0.0025% delle emissioni annuali di CO2 e 0.0001% del problema storico. Poiché non si tratta di Carbon Capture, dirò semplicemente che la soluzione di Carbon Engineering è adatta solo per il miglioramento del recupero del petrolio utilizzando gas naturale non commercializzabile, che è esattamente quello che sta facendo nel Permian Basin con ossigeno. I mercati naturali per la cattura aerea diretta stanno catturando finanziamenti governativi, il lavaggio del petrolio e del gas e il miglioramento del recupero del petrolio, nessuno dei quali merita investimenti nel 2022.

E ora c’è Energy Vault, rendendo il contributo di Gross alle soluzioni climatiche un triplo di sfide.

Il concetto iniziale era terribilmente stupido in modi evidenti, che non impediva che un sacco di denaro fosse gettato su di esso. Ciò ha coinvolto i cranes che raccolgono grandi blocchi di concreto e li staccano in un cerchio sempre più alto intorno ai cranes per memorizzare l’energia e li abbassano di nuovo al suolo per rilasciare l’energia. È stato il concetto e il prototipo che prima ho guardato e poi ignorato, poiché non valeva la pena il mio tempo per scioglierlo.

I fallimenti, per ripetere loro, erano che non poteva funzionare in venti che erano più che negligibili a causa di lunghe linee, blocchi scorrendo, e un requisito per la precisione di posizionamento, l’energia diminuendo con ogni riga inferiore di blocchi significa che lascia un sacco di energia potenziale mancato, il requisito per non-degradare blocchi come Lego che si adattano l’uno all’altro in modo sicuro, e, naturalmente, il massiccio problema di carbonio incorporato di una terribile quantità di concreto rafforzato a 732 a 941 kg di CO 2 e per tonnellata. Fondamentalmente creavano una potente energia di 120 metri per la massa, lasciando la metà di esso inutilizzato in media.

L’energia potenziale è calcolata come massa in chilogrammi di tempo l’accelerazione dovuta al tempo di gravità l’altezza in metri, quindi il blocco medio di 35 tonnellate non-metriche si trasforma in 60 x 9,8 x 31,751.5 = 18,669,882 giuli di energia, che suona molto più impressionante di quello che è. Questo è solo 18,7 megajouli o 5,2 kWh. Questo blocco aveva circa 27 tonnellate di CO2e incorporato, quindi a 5 kWh per elevatore in media avrebbe dovuto essere sollevato e abbassato quasi 500 milioni di volte per scendere al livello di energia eolica, che sta correndo circa 11 grammi di CO2e per kWh in questo momento.

A loro notevoli affermazioni di 360 giorni lavorativi all’anno, un ciclo al giorno, e 35-40 anni di lavoro, che sarebbe 14.400 elevazioni. Ciò porta il debito di carbonio consegnato a solo 1,8 kg per kWh, che è circa l’80% peggio rispetto al carbone bruciato e circa 170 volte peggio rispetto all’energia eolica.

Questo è, naturalmente, ignorando le perdite di efficienza meccanica che includono l’efficienza del motore del 60%-86%, l’efficienza di girare, e la frittura del cavo. Viaggio in giro, questo è improbabile che sia meglio del 75% con un livello molto alto di manutenzione. Multiplicare il debito di carbonio per 1.33. C’è una ragione per cui una delle mie regole per la valutazione delle tecnologie è che “l’elettronica supera quella fisica”. Ci sono contro-esempi, ma sono euro ricambi auto relativamente pochi e lontani tra, come il componente meccanico dei breakers di circuito ibrido HVDC e lo stoccaggio idro pompato.

Naturalmente, le crane richiedono una costante ispezione e manutenzione per continuare a funzionare, e come detto non piacciono i venti elevati. La cosa sullo stoccaggio della rete è, tutti lo vogliono solo sedersi lì e lavorare inaspettatamente 24/7/365, non c’è molta gente che cammina intorno a esso mantenendolo andando.

Questi sono i problemi apparentemente evidenti che non sono facilmente risolti che sono stati chiari per me senza preoccuparsi di guardare di più, quindi il motivo per cui non ho preoccupato di fare i calcoli sopra e criticarlo prima. Mi sono assegnato che sarebbe ovvio a qualsiasi persona ragionevolmente informata. Di solito ho appena postato un video di un crani collasso in un porto o zona centrale quando il tema di Energy Vault è arrivato e è andato intorno al mio giorno altrimenti.

“Fixing” I Problemi

Naturalmente, questi problemi illuminanti significavano che Energy Vault doveva “refinare” la sua soluzione, tutto ciò lo rende molto più costoso e diversamente stupido. La prima cosa che ha fatto è quello di farlo prova del vento mettendolo in un enorme edificio, che ha i propri problemi. L’altezza dell’edificio per la soluzione di scala di rete EVRC è del 40% più breve del suo design originale della torre, per il sito web dell’azienda. L’unità di dimostrazione commerciale EV1 e le pretese di Energy Vault di 35 MWh di stoccaggio erano 120 metri, quindi l’edificio è presumibilmente nella gamma di 72 metri, o circa un edificio di 25 piani.

Invece di crane, stanno utilizzando ascensori, cioè crane all’interno dell’edificio, ma protetti dal vento e dalla pioggia.

E, naturalmente, stanno per, in un certo punto in futuro, fare i blocchi da “spazzatura e materiale di rimedio per un riutilizzo vantaggioso, come i rifiuti di combustione di carbone (acciaio di carbone), fibra di vetro da foglie di turbine e rifiuti di rifiuti dai processi minerali”. Nessun di questo materiale sarà ovunque vicino alla posizione del magazzino energetico, quindi dovrà essere spedito, formandolo in blocchi richiederà cemento o altri agenti vincolanti con il proprio debito di carbonio, e ancora richiede il rafforzamento con l’acciaio con il suo debito di carbonio, che è una grande parte del debito di carbonio dei blocchi di concetto.

Qual è oggi il debito di carbonio in acciaio? Molto più di concetto rafforzato, a 1,8 tonnellate di CO2e per tonnellata di acciaio, oltre il doppio del numero medio.

Quindi abbiamo alcuni nuovi numeri da lavorare e alcuni approcci da fare. L’edificio è di circa 72 metri di altezza, e la loro intenzione, secondo la loro spiegazione del video CGI, è di avere 30 blocchi non-metrici di tonnellate sollevati da ascensori interni, poi girare su rulli in ruota tra le tracce verso la parte posteriore dell’edificio in modo che più bricchi possano sfruttare quella altezza. Come l’esplicatore rende chiaro, tuttavia, sono ancora piastrine a fondo, quindi non stanno sfruttando pienamente l’altezza indipendentemente, solo più in media.

Daiamo a ciascun bricco 50 metri di guadagno di altezza in media. 30 tonnellate non-metriche sono 27,3 tonnellate. Questo equivale a 3,7 kWh per ascensore per brick.

Assumendo il 20% del debito di carbonio per blocco, perché c’è solo tanto che si può fare per fare qualcosa che si comporta come il conceto rafforzato, e lo stesso notorioso 40 anni di vita e allo stesso modo notorioso 97% uptime, che dà un debito di carbonio per kWh di 317 grammi di CO2e, o 60% di gas naturale.

Oh, ma aspettare Ti ricordi quel edificio? Pensate a tutto l’acciaio aggiuntivo per fare un edificio di 25 piani pieno di pilastri di acciaio di carico e ferrovie e cavi. Ricordate che l’acciaio ha 1,8 tonnellate di CO2 per tonnellata. Incredibilmente, mentre Energy Vault afferma di produrre blocchi di sostituzione di concreto a lungo termine con debiti di carbonio significativamente inferiori, sono completamente silenziosi sulle quantità massicce di acciaio aggiuntivo che la loro “soluzione” coinvolge. Noterò nel passare che il loro CGI rende i giratori in acciaio sembrano piccoli, quindi non credo che siano rappresentanti di qualsiasi valutazione di ingegneria strutturale ancora. Noterò anche che gli ascensori di carico di solito raggiungono il massimo di 4,5 tonnellate non-metriche, quindi 30 tonnellate non-metriche che vanno per tutta la strada al piano superiore sono già oltre i limiti delle tecnologie di costruzione abituali.

Tutto l’acciaio per tenere centinaia di 30 tonnellate di concetto-surrogato 72 metri sopra il terreno probabilmente peserà il 20% della massa dei blocchi come una ipotesi (può essere più come l’acciaio pesa circa tre volte più di concetto rafforzato per lo stesso volume). Ciò significa che dobbiamo aggiungere circa il 40% del debito di carbonio al kWh, portandolo fino a circa 450 grammi di CO2e per kWh, o veramente vicino alla gamma di produzione di gas naturale.

Oh, ma aspettare Aggiungiamo a questa efficienza meccanica. La perdita del 20% qui, per essere molto generoso, significa aggiungere un altro 25% del debito di carbonio, quindi oltre 500 grammi di CO2e per kWh, peggio del gas naturale.

Oh, allora c’è manutenzione e sostituzione come questo massiccio Rube Goldberg contrazione età e grossi pezzi di esso devono essere sostituiti. Aggiungi più debito di carbonio per kWh.

Certo, stiamo facendo meno acciaio intensivo di carbonio nel tempo, ma quando il miglior caso scenario è peggio rispetto al gas naturale per tutta la vita, non si può trasformarlo in un magazzino a basso contenuto di carbonio.

Naturalmente, questo edificio è molto più costoso di tre crane, e i blocchi speciali a basso contenuto di carbonio saranno molto più costosi di concetto rinforzato, altrimenti li saremmo utilizzati in costruzione ovunque, e le loro affermazioni del 97% in tempo quando le migliori fattorie eoliche del mondo – molto più semplice, molto più matura – hanno un massimo del 95% in tempo non si alzano a scrutiny, quindi le loro affermazioni di magazzino a basso costo sembrano anche piuttosto dubbiose.

La soluzione di Energy Vault che “fisso” i problemi con il loro primo approccio porta a CO2e per kWh numeri peggiori della generazione di gas naturale, e fa una mucca delle loro affermazioni di low-cost storage. Non sto riducendo Energy Vault, per il resto, e pubblicando questa speranza di pulire come la disezione chirurgica di Nikola da un analista riducente lo scorso anno. Questa analisi è come il resto del mio lavoro, libera guida per gli investitori e i politici per aiutarli a prendere decisioni migliori.

Ho valutato e pubblicato sulle opzioni di archiviazione su scala di rete per anni. Ho guardato il carbonio incorporato, la termodinamica, le chimiche, i depositi, l’economia e la ricerca. Ho parlato con i ricercatori e i distributori di archiviazione di rete in tutto il mondo. Sono consulente strategico e osservatore del consiglio per il multi-prezzo vincitore Agora Energy Technologies, una società che sviluppa una batteria di flusso di redox basata sul CO2 chimica, e sono impegnata professionalmente in idro pompato anche, qualcosa che sarò in grado di scrivere di più in seguito. Ho scritto, parlato e consultato regolarmente sul magazzino a scala di rete, e ho trascorso tempo con alcune delle più grandi banche di investimento al mondo, così come VC che lavorano attraverso le mie osservazioni. Quello che alcuni potrebbero considerare bias, altri considererebbero l’esperienza professionale. Lascerò che i lettori siano il giudice.

Pubblicità

Hai un suggerimento per CleanTechnica, vuoi pubblicare, o vuoi suggerire un ospite per il nostro podcast CleanTech Talk? Contattaci qui

Avete apprezzato l’originalità di CleanTechnica? Considera di diventare un membro di CleanTechnica, sostenitore, tecnico o ambasciatore – o un patronato su Patreon

Leave a Reply